[Prime] I misteri del Far West: Storie insolite, macabre e curiose dalla frontiera americanaAuthor Gian Mario Mollar – Bilb-weil.de

I misteri del Far West inizia dove finisce gran parte delle storie western, fatte di polvere, sole e duelli a mezzogiorno, quando scendono le tenebre e si accendono i fuochi dei bivacchi, nel momento in cui si ascoltano gli ululati dei coyote e si raccontano storieGian Mario Mollar affronta lepopea western da un punto di vista quasi inedito in Italia Fatti, figure ed episodi generalmente poco noti sono uniti allo studio del folklore e della spiritualit nativa, della letteratura horror, dellesoterismo e del mistero Vampiri e fantasmi, serial killer e licantropi, UFO e mostri alati, case infestate e leggende indiane Temi sicuramente insoliti, trattati tuttavia in modo rigoroso, per fornire, quando possibile, una spiegazione o gli strumenti per comprenderli pi a fondoI vampiri del New EnglandUn mostro dal corpo scheletrico, con grandi artigli e zanne affilate il wendigoI mutaforma del folklore navajoI ghost rider e la caccia selvaggiaCowboy e alieni avvistamenti di UFO nel Far WestI serial killer della frontieraTruffe e bufale della frontiera


8 thoughts on “I misteri del Far West: Storie insolite, macabre e curiose dalla frontiera americana

  1. scrittorindipendenti scrittorindipendenti says:

    Quello che vi presento oggi un libro particolare, un testo formativo per tutti gli amanti del weird western E come oramai saprete tutti, io adoro il genere.I Misteri del Far West di Gian Mario Mollar un gran bel lavoro Ogni argomento, sia che si tratti di leggenda dei nativi che di qualche caso di cronaca bizzarra , ci viene presentato in modo equilibrato e approfondito, lasciando sempre qualche porta aperta al mistero.Il libro diviso in quattro parti Ve le riporto giusto per farvi capire a cosa andrete incontro Il lato oscuro del folklore In questa sezione l autore presenta argomenti che spaziano dagli Skinwalker, i mutaforma navajo, ai vampiri del New England, passando per i giganti dai capelli rossi ai vascelli fantasma persi nei deserti Fuochi e draghi nel cielo Faremo la conoscenza degli Uccelli di Tuono del folklore nativo e di alieni Incontri insoliti nel vecchio west Una sezione che ho apprezzato moltissimo Personaggi strambi e verit svelate su alcuni falsi cinematografici I serial killer della frontiere Beh, che dire, altra sezione super e utile a ribadire il concetto che spesso la realt supera la fantasia Le vite di alcuni personaggi realmente essititi ma capaci di andare ben olre l immaginazione di ogni romanziere.Come avrete gi capito un testo del quale mi sono innamorato Pur conoscendo molte delle vicende non posso che apprezzare il lavoro di ricerca del Mollar, che oltretutto scrive molto bene, per cui l intera narrazione risulta avvincente e coinvolgente Come se il far west non fosse affascinante di per s , l autore aggiunge alcune chicche imperdibili, difficili da scovare altrove, soprattutto per chi non avvezzo alla lingua inglese.Un lavoro che consiglio a tutti di leggere e che spero possa essere usato come spunto per qualche autore Ci sono pochissimi romanzi weird western in italiano e credo il pubblico interessato non mancherebbe I Misteri del Far West di Gian Mario Mollar sicuramente un ottima base dalla quel partire per lasciarsi travolgere dall ispirazione Io mi ci sono gettato a capofitto Il libro inoltre a buon mercato, per tutto quello che offre Meno di 11 Euro per un prodotto molto ben curato, non solo per quanto riguarda la scrittura del Mollar, ma anche graficamente, con molte immagini evocative a corredo Recensione su scrittorindipendenti


  2. Denis Di Nicolò Denis Di Nicolò says:

    Davvero bello questo libro di Gian Mario Mollar, da intendersi essenzialmente come una raccolta di miti e leggende provenienti direttamente dal vecchio e lontano west.Intriso di quell atmosfera polverosa e odorante di whisky che da sempre contraddistingue il mito del Far West , lo scritto appare originale per due motivi specifici il primo da ricercarsi nell inusualit della proposta, che, in maniera coinvolgente, snocciola una serie di storie poco conosciute a parte, forse, quella relativa ai famigerati Wendigo ed interessantisime, il secondo, che poi il pi ovvio, il coraggio con cui l autore affronta un tema che, almeno in Italia, non pare essere particolarmente apprezzato.Tra storie macabre su famigerati serial killer, avvistamenti ufo, leggendarie magioni, demoniache creature e singolari duelli, Mollar dipinge un quadro sicuramente alternativo rispetto al credo tipicamente europeo sulla frontiera americana, il tutto racchiuso mediante un linguaggio semplice, preciso e puntuale, utile sicuramente a far s che il lettore assorba nella maniera giusta tutte le informazioni e le curiosit racchiuse tra le pagine.L entusiasmo con cui lo scrittore racconta le storie ritmato e quasi fanciullesco, peculiarit , queste, che encomiabilmente non vado ad intaccare la lucidit scientifica ed antropologica con cui egli tenta di interpretarere le varie storie da lui esposte, dando quindi all opera una certa completezza.Le foto, i gradevolissimi disegni e i doverosi collegamenti di natura filmica e musicale arricchiscono una lettura gi di suo stimolante e generosa di spunti.Consigliato.


  3. Silvia Silvia says:

    Questo libro ti racconta esattamente le leggende americane in modo dettagliato e con riferimenti storici documentati rendendo la narrazione piacevolissima, senza contare che mentre lo leggi ti accorgi che chi ha sfruttato queste leggende per film o romanzi, le ha modificate per adattarle al periodo, esattamente come succede quando certi aromenti si tramandano negli anni Ben scritto e organizzato.


  4. Matteo Matteo says:

    Un bel viaggio avventuroso nelle zone meno conosciute del lontano Ovest, condito da una ridda sterminata di piccoli aneddoti e affascinanti squarci sulla vita di quei tempi.Consigliato a chiunque ami l avventura e non solo il Far West.


  5. Soup Soup says:

    Per tutti gli amanti del selvaggio west compratelo Un sacco di storie, aneddoti, leggende, curiosit che non conoscevo e di cui non avevo mai sentito parlare Consigliatissimo.


  6. Nicola Ciompi Nicola Ciompi says:

    Alcune parti poco interessanti,altre davvero bello Nel complesso lettura semplice e piacevole.


  7. Andrea Bonoretti Andrea Bonoretti says:

    Interessante, dettagliato, originale Una sorpresa positiva


  8. marco marco says:

    super professionali piacevole il libro ottimo compagno per questa estate torrida