read online kindle Mortina e l'odioso cugino. Ediz. a colori – Bilb-weil.de

Mortina e il suo migliore amico, un levriero albino di nome Mesto, vivono con la zia Dipartita e trascorrono le loro giornate giocando con i fantasmi di Villa Decadente Un giorno per capita un imprevisto alcuni bambini del villaggio, amici di Mortina, arrivano alla villa dopo aver ricevuto un misterioso invito, mentre la zia Dipartita scompare nel nulla C entrer qualcosa l odioso cugino Dilbert che appena giunto a farle visita Et di lettura daanni Dopo che Mortina entrata nella nostra casa diventando una di famiglia, non potevamo che attendere con ansia questa seconda uscita Ed stato un successone esattamente come il primo Se devo fare dei raffronti, ho la sensazione che questa storia sia pi difficile e articolata della prima, forse anche leggermente pi lungaMa questo non ha affatto frenato l entusiasmo dei miei figli 6 e 4 anni Anzi, credo che sia un ottimo stimolo per imparare anche qualche parolina o espressione nuova Mortina sempre Mortina, e Barbara Cantini un genio I disegni deliziosi come nel primo e niente scontato una new entry e tanti colpi di scena Non si tratta di una storia di Halloween, ma un giallo a lieto fine con una bella morale Consigliatissimo Preso per le vacanze estive del mio bambino di 8 anni, in quanto dalla scuola gli erano stati consigliati 2 libri di lettura per l estate Un libro di Mortina , era sulla lista dei libri consigliati dalle maestre Dato che lui, come me, si spaventa dai volumi contenenti molte pagine, gli ho preso questo dopo aver letto le recensioni Ci piaciuto parecchio ad entrambi, ironico e curioso Ha delle battute buffe Il cugino Gilbert fa ridere i bambini cos come le scritte ai lati delle pagine, che descrivono piccole cose, il nome dei ragni ecc Infatti ho comprato anche l amico fantasma , che per abbiamo solo iniziato. Non mi piaciuto I disegni prendono il sopravvento sul testo, superficiale, con i soliti espedienti tipici delle storie horror Insomma una furbata per carpire un po di soldi ai clienti Davvero un prezzo esorbitante per un prodotto piuttosto sciocco.