{read online Textbooks} SAVANTAuthor JON MIRKO – Bilb-weil.de

Hank Russel e Zach Schmulevitz, due detective della omicidi dirottati per opposti motivi alla Human Law Enforcement, l unita della polizia di New York che si occupa di crimini contro gli animali, si imbattono in una indagine che cambier per sempre il corso delle loro vite Dall orrore che si cela dietro la porta della suitedel Roosevelt Hotel, alle terre selvagge del Nord Dakota e fino in Texas, si ritroveranno faccia a faccia con un orrore primitivo e possente che pretende di essere ricomposto in un disegno al di l di ogni impaginazione


8 thoughts on “SAVANT

  1. Bargle Bargle says:

    Devo ammettere che mi ero approcciato a questo libro con un po di diffidenza iniziale le prime pagine mi sembravano eccessivamente verbose ed inutilmente prolisse Il tempo necessario per introdurre il contesto e ingranare, dopodich il libro ti regala un crescendo rossiniano di tensione e suspance che non gustavo da tempo Sinceramente colpito, auspico con tutto il cuore che la coppia di autori non mi faccia aspettare troppo a lungo la loro prossima opera.


  2. ELENA ELENA says:

    Consigliatissimo a chi ama il genere thriller psicologico , inizio forse un po lento ma poi il romanzo appassiona e inchioda il lettore per i numerosi colpi di scena Scrittura molto fluida, caratteri dei personaggi ben delineati e coerenti, finale non scontato e che lascia presumere che ci siano altri romanzi della stessa serie o almeno io lo spero.Interessante e a mio parere distopica la considerazione che l evoluzione dell uomo sar in uomini savant.


  3. Marina F. Marina F. says:

    SavantDi Jon Mirko pseudonimo di due scrittori italiani, piuttosto interessanti, direi LupieditoreDiverse recensioni positive lo definiscono un horror thriller, forse perch mentre ti imbatti nelle insane gesta di questo assassino di animali, aspettando ad ogni pagina il prossimo passo crudele verso gli umani, e mentre impari a conoscere uno sfortunato detective di rara intelligenza e sensibilit , altaleni tra momenti di raccapriccio, brividi di piacevole terrore, e attesa spasmodica Non sar pura letteratura, alcune pagine rasentano descrizioni stucchevoli, eppure trovo questo romanzo credibile il mondo pieno di psicopatici, alcuni agiscono proprio cos e di buona compagnia Savant non solo un thriller anche la storia di un amicizia costruita a poco a poco, di due vite diverse che si incontrano e s intrecciano per caso, di una terribile malattia.Gli autori hanno saputo costruire un romanzo corposo, cruento, che ti spezza spesso il fiato dalla paura per alcune scene forti da film dell orrore ma che al contempo ti addolcisce l animo con la descrizione dei meravigliosi paesaggi americani e dell amicizia inaspettata che nasce tra i due protagonisti Milena Privitera per recensionelibro.it Potrei continuare a oltranza, a segnalare le innumerevoli sottolineature che ho apposto alle pagine di Savant , stracolme oltre che di un racconto horror coinvolgente, dalla trama costruita alla perfezione e dal finale impeccabile di considerazioni e riflessioni che hanno continuato e continuano a stuzzicarmi i pensieri e ad incoraggiarmi a condividerli, creando cos una estensione del romanzo stesso che non termina allora con l ultima pagina, ma prosegue nelle menti di chi elabora e trasforma le concezioni, donando un arricchimento inaspettato che va ben oltre il piacere di leggere un ottimo racconto Stefania Guerra per libri.icrewplay.com


  4. Robuzz Robuzz says:

    Il libro ben scritto, ben articolato e ci sono pagine con considerazioni che meritano una seconda lettura e che vanno oltre il genere Sicuramente lo consiglio.Tuttavia strutturalmente contraddittorio.Prima disegna un male inconoscibile nei suoi intenti, poi lo riduce allo scherzo di una mente malata, che peraltro avrebbe possibilit di esprimersi in scala ben pi ampia, e invece si mantiene a livelli di quartiere.Cio costruisci un essere quasi onnisciente che annoiato fa gli scherzi per quanto efferrati e dolorosi ai giardini pubblici.Il senso di alcune cose non viene spiegato nel dispiegarsi della storia.Sembra che la struttura del racconto sia sfuggita di mano, che si sia ripiegata su se stessa o che certi artifizi pirotecnici iniziali poi non siano stati all altezza del finale.Peccato.


  5. Vin Vin says:

    premetto che la trama del libro mi ha appasonato anche se ho trovato la parte iniziale eccessivamente prolissa e noiosa ma ci starebbe,lo sviluppo successivo l ho trovato coinvolgente con momenti di grande tensione e mistero caratteristiche che preludevano a un finale scioccante.grande illusione gli ultimi 2 3 capitoli sarebbe piu coretto dire la parte finale non e la classica ciliegina sulla torta.e una prolissa difficile usare il termine coretto confessione spiegazione una surreale giustificazione si potrebbe dire anche una giustificazione delle situazioni precedenti.tutto questo rischia di azzerare una trama fino a quel punto decisamente positiva.oltre a una impaginazione decisamente insufficente che origina momenti d reale confusione sopratutto nei dialoghi a me sembra che rimangano alcuni punti oscuri


  6. Alma Mazziotta Alma Mazziotta says:

    Devo ammettere che ci ho messo un po a decidere di scrivere una recensione su questo libro ma l ho ritenuto doveroso Era tempo che non mi capitava un racconto simile, che mi ha tenuta inchiodata alle pagine anche fino a notte fonda La suspence, i ritratti dei personaggi e i risvolti poco scontati sono solo una piccola parte delle cose positive che ho trovato Durante la narrazione ho percepito diverse sfumature di emozioni, anche negative, in maniera estremamente chiara.Sar che ho finito di leggerlo alle tre di notte, sar che alcuni aspetti dei temi affrontati hanno toccato argomenti su cui sono particolarmente sensibile, fatto sta che il male qui rappresentato mi ha lasciata anche un po scossa Detto in parole povere non ho dormito bene per qualche notte A parte la mia impressionabile mente, consiglio di leggerlo e non solo agli amanti del genere L unica nota negativa, la confessione finale eccessivamente prolissa gi citata in altre recensioni.


  7. fiori fiori says:

    Per gli amanti del genere assolutamente da leggere, unica grossa pecca l impaginazione, terribile, si perde la fluidit di lettura.


  8. gandalf gandalf says:

    Bel libro ma non si legge divorando purtroppo la sua bellezza spezzata in troppi frammenti fosse stato di 100 pagine pi breve avrebbe avuto un ritmo i calzante da togliere il respiro lo avrei letto divorando ma l autore eccessivamente prolisso peccato perch aveva tutto ma proprio tutto per conquista un lettore di gialli come me